Las Palmas de Gran Canaria: vienila a scoprire!

Las Palmas

Nella parte nord orientale dell’isola Gran Canaria troviamo la città di Las Palmas che rappresenta la capitale dell’isola. Questa città vanta un panorama mozzafiato in quanto si sviluppa tra le due baie e le sue famosissime spiagge: Playa De La Canteras e Playa De Las Alcaravaneras.

Questa splendida città vanta inoltre un importante patrimonio storico e culturale, dall’anno in cui è stata fondata è lentamente diventata la città cosmopolita di oggi, che non ha nulla da invidiare alle altre famose capitali Europee.

Gode di un clima ottimo, infatti il sole splende per la maggior parte dell’anno e d’inverno la temperatura media si aggira intorno ai 23-25 gradi, rendendola ambita meta turistica specialmente dagli abitanti del Nord Europa.

Con la sua bellissima ed imperdibile Playa Di Las Canteras, protetta dalle correnti marine dalla Barra, presenta una scogliera di origine vulcanica che la circonda davvero imperdibile e tutta da ammirare.

Lo splendido lungomare affacciato proprio sulla spiaggia è caratterizzato da un lungo viale ricco di negozi, ristoranti e locali di ogni tipo, sulla parte finale invece ci sono diversi locali diventati punto di ritrovo di tutti i surfisti che arrivano sull’isola con l’intenzione di cavalcare qualche bellissima onda dell’Oceano Atlantico. Si perché grazie alla sua esposizione al vento, alle acque dell’oceano e al sole tutto l’anno, Las Palmas è ambita meta per tutti gli amanti del surf che ogni anno arrivano da tutto il mondo.

Tra le attrazioni principali, oltre alle numerose spiagge, troviamo anche diverse e importanti monumenti storici come la Cattedrale di Sant’Anna, la casa museo di Cristoforo Colombo, il Museo Nazionale Canario e l’Ermita De San Antonio Abad.

Un po’ di storia della città di Las Palmas

La città di Las Palmas fu fondata nel 1478 dal capitano spagnolo Juan Rejon e il primo insediamento stabile fu da parte di un accampamento militare che si insediò proprio dove oggi si trova la Cappella di San Antonio Abate.

Per circa 400 anni è stata abitata solamente nella parte settentrionale, solo a partire dal XVI secolo iniziarono i primi insediamenti verso l’interno. La sua posizione al centro dell’Oceano Atlantico la rese lo scalo di Cristoforo Colombo, durante la sua spedizione alla scoperta delle Americhe.

Turismo nella città di Las Palmas

Considerata da molti un vero e proprio paradiso per vacanze, Las Palmas ha un’affluenza turistica eccezionale per tutti i mesi dell’anno, Questo grazie alle numerose infrastrutture alberghiere e ai numerosi appartamenti per turisti messi a disposizione. Dagli anni 60 ad oggi, grazie alla nascita di grandi hotel, ristoranti, negozi, bar e locali di ogni genere la città si è consolidata e la popolazione raddoppiata.

Il porto turistico La Luz è uno dei più importanti scali marittimi d’Europa e scalo di molte compagnie di navi da crociera che portano nella città, durante tutto l’anno, turisti da ogni parte d’europa e del mondo.

Da Vedere nella città di Las Palmas

La parte più turistica della città si sviluppa tra la spiaggia di Alcaravaners e la spiaggia di Las Canteras, dove sorge il parco Doramas.

Nella Avenida Maritima, si trova il Molo Sportivo e sempre nella zona sorge il parco più bello della città il Santa Catalina. Verso la spiaggia di Las Canteras si trova L’Auditorium sede dei più famosi concerti; da non perdere una visita al cratere del vulcano spento Bandama.

Shopping

Per tutti gli amanti dello shopping c’è l’imbarazzo della scelta. In città si trovano 4 grandi centri commerciali, in più negozi tipi di ogni tipo e non mancano nemmeno mercatini di antiquariato e quello domenicale dell’artigianato locale.

Commenta Qui sotto

commenti